• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Corteggiamento Apistogramma Cacatuoides

Salve ragazzi,
scusate se vi tedio sempre con lo stesso argomento, ma mi affascina veramente tantissimo.
Ovviamente ho letto molto in giro quindi è più per sapere se anche voi avete avuto un'esperienza simile
Questa volta voglio chiedervi consigli sulla mia coppia di Caca.
Faccio un piccolo riassunto..
Ho comprato questi splendidi pesciotti, messi in vasca da 150 lt con 5 aequidens maroni e da circa una settimana li ho spostati perchè rompevano le balle ai miei timidissimi Maronii, allestendo un cubetto solo per loro da 50 litri solo per loro con la stessa acqua del vecchio acquario.
Appena inseriti il maschio dimostrava subito un atteggiamento voglioso verso la femmina, con parate, scodate, nuotate su e giu per la vasca in coppia e rintanamenti anche piuttosto lunghi all'interno della loro noce. Dopo due giorni di corteggiamenti la femmina entra nella noce e non esce più(solo per mangiare) per circa 3-4 giorni mentre il maschio gira per tutto l'acquario senza più avvicinarsi alla tana anche perchè la femmina ha creato come una barriera di sabbia davanti l'ingresso.
Adesso da 1 giorno sembrano come invertitisi i ruoli, ovvero è la femmina che cerca il maschio (allego un piccolo video) e il maschio sembra leggermente menefreghista..solo qualche volta risponde alle scodate della femmina.
Che succede?
-La femmina sta difendendo una covata che non c'è?
-Il maschio non se la fila più?
-la prima covata non è andata e ci stanno riprovando? oppure non ci hanno mai provato?

Ovviamente ho letto molto in giro quindi è più per sapere se anche voi avete avuto un'esperienza simile
Scusate le mille domande, grazie ed una buona serata!

Scusate ma non riesco a caricare il video
 

Sertor

Moderatore
È passato un po' di tempo dall'ultima volta che ho allevato i cacatuoides, ma mi pare che, di tanto in tanto, la femmina prendesse l'iniziativa. Con i borellii che ho ora capita abbastanza spesso. La femmina ha già preso un colore giallo vivo col disegno nero molto contrastato?
 
Ciao Sertor, col fatto che ho l'acqua molto ambrata e una luce molto leggera non me ne rendo molto conto..però si rispetto alla vasca in cui era prima prevale il giallo piuttosto che il grigio..
 

Allegati

  • q.mov.zip
    1,6 MB · Visite: 3

Sertor

Moderatore
Ci deve essere un sistema.più semplice per i video, penso che si possa caricarli su YouTube e poi linkarli nel post. Comunque si vede benissimo. Hai dei cacatuoides molto ma molto belli e in forma. La femmina dovrebbe diventare molto più gialla in riproduzione.
 
Ci deve essere un sistema.più semplice per i video, penso che si possa caricarli su YouTube e poi linkarli nel post. Comunque si vede benissimo. Hai dei cacatuoides molto ma molto belli e in forma. La femmina dovrebbe diventare molto più gialla in riproduzione.
Quindi dici che stazioni all'interno della noce tutto il giorno per quale motivo? Il maschio non é per nulla aggressivo..
 

Sertor

Moderatore
Non formando coppie fisse, è abbastanza normale. Ho sempre allevato i cacatuoides in vasche molto piantumate per avere abbastanza barriere visive.
 

livleo

Presidente AIC
Membro dello Staff
Le femmine degli Apisto sono indipendenti e prendono loro l'iniziativa. Occorrono molti rifugi, altrimenti sono guai.
 
Le femmine degli Apisto sono indipendenti e prendono loro l'iniziativa. Occorrono molti rifugi, altrimenti sono guai.
Grazie della risposta!!
Molti rifugi anche si vasca ho solo una coppia?
Devo dire che adesso la femmina é nuovamente rintanata da 2 giorni e il maschio perlustra la zona attorno la tana, senza mai entrare...bah.
 
Buongiorno ragazzi, ieri tornando a casa ho visto la femmina molto gialla e con la striscia ventrale molto accentuata che scappava dal maschio che la rincorreva...e osservando bene nella sabbia c’erano dei minuscoli avannotti.
Purtroppo il maschio li puntava tutti e credo li abbia sterminati..ma ci sta visto che è la prima deposizione della coppia.
Adesso quando ci sarà una seconda deposizione?
Poi diciamo che vorrei sapere se il maschio alla prima riproduzione li riconosce come figli e comunque li mangia..oppure non li riconosce e lo farà solo con le Successive riproduzioni?

Grazie mille
 

Sertor

Moderatore
Quando cominciano le cure parentali il maschio si dedica soprattutto alla difesa del territorio. Difficilmente si occupa degli avannotti. La coppia è sola in vasca? Potrebbe essere utile aggiungere un branchetto di pesci piccoli e innocui come "nemico" per incanalare l'aggressività del maschio, come anche piantumare un po'di più la vasca per dare più tranquillità ai pesci. Comunque è normale che le prime deposizioni non vadano a buon fine. Curando l'alimentazione in due o tre settimane dovrebbero riprovarci.
 
Non vorrei aumentare il numero di pesci..stanno in 40 litri, già é molto poco per loro.
Certo, se mi dici che male non fanno 4 amandae le metto..
 

Sertor

Moderatore
Già, dimenticavo le dimensioni della vasca. Per sicurezza magari mi limiterei a piantumare per bene, Vallisneria, Limnophyla, Hydrocotyle, Cryptocoryne, Anubias e Microsorium dovresti riuscire a coltivarle senza problemi e senza particolari accorgimenti. Non sono sudamericane, tolte Hydrocotyle e Vallisneria, ma non credo che ai pesci importi.
 
Ecco un nuovo video...dopo il primo accoppiamento andato a male, il maschio ci riprova...
Pazzesco come la femmina abbiamo strato almeno 3 livree differenti..in questo video mi sa che si vede solo il puntino nero in evidenza..
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zuccaro
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto