• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Vasca Tanganica 200x60x60 cm

Lorenzo N.

Socio AIC
Grazie ragazzi, che foto meravigliose!
C'è da sbizzarrirsi, per ora i tricolor sono quelli che mi intrigano di più!
Vediamo cosa riesco a trovare!
 

Nene

Moderatore
Giusto per contribuire alla bagarre con delle foto (bravi, senno' diventava un pippone solo scritto)
Un video dei miei ex Jumbo Kigoma

 

Nene

Moderatore
E qualche foto (metto subito sotto stress il nuovo forum caricandole tutte assieme eheheh. E' un test). Perdonate la qualità' infima. Era il 2012 e avevo mezzi "limitati"

078.jpg119.JPG149.jpgDSCN5326.JPGDSCN5432.JPGDSCN5557.JPGDSCN7147.JPGDSCN8882.jpgDSCN8884.jpgDSCN9115.JPG
 

mkl1

Socio AIC
Ciao Lorenzo, bel progetto davvero! Se posso portarti la mia esperienza starei attento a non sottovalutare l'aggressività dei lepidiolamprologus...ne avevo due coppie riproduttrici(lepidiolamprologus attenuatus mtoto)in due vasche diverse(una 170x70x70 e l'altra 150x80x60),quando entrano in riproduzione tendono a monopolizzare una bella porzione di acquario e a diventare molto aggressivi...
Se dovessi suggerirti una popolazione io la comporrei così:
1 o 2 gruppi di cyprichromis/paracyprichromis,
1 coppia di julidochromis,
1 trio altolamprologus,
per la quarta specie o lepidiolamprologus o xenotilapia o cyathopharinx/ophtalmotilapia o enantiopus o neolamprologus buesheri o callochromis, ne sceglierei solo una di queste.
Ti allego la foto(la qualità è quella che è...)di una maschio dei miei cyatho, xeno ochrogenys ndole, jumbo kitumba e julidochromis marlieri :)
 

Allegati

  • IMG_20210121_182923.png
    IMG_20210121_182923.png
    954,1 KB · Visite: 8
  • IMG_20210121_182658.png
    IMG_20210121_182658.png
    444,4 KB · Visite: 8
  • IMG_20210121_183053.png
    IMG_20210121_183053.png
    529,5 KB · Visite: 7
  • IMG_20210121_183124.png
    IMG_20210121_183124.png
    1,3 MB · Visite: 6
  • IMG_20201130_111525.png
    IMG_20201130_111525.png
    1,2 MB · Visite: 7

Lorenzo N.

Socio AIC
Ciao Lorenzo, bel progetto davvero! Se posso portarti la mia esperienza starei attento a non sottovalutare l'aggressività dei lepidiolamprologus...ne avevo due coppie riproduttrici(lepidiolamprologus attenuatus mtoto)in due vasche diverse(una 170x70x70 e l'altra 150x80x60),quando entrano in riproduzione tendono a monopolizzare una bella porzione di acquario e a diventare molto aggressivi...
Se dovessi suggerirti una popolazione io la comporrei così:
1 o 2 gruppi di cyprichromis/paracyprichromis,
1 coppia di julidochromis,
1 trio altolamprologus,
per la quarta specie o lepidiolamprologus o xenotilapia o cyathopharinx/ophtalmotilapia o enantiopus o neolamprologus buesheri o callochromis, ne sceglierei solo una di queste.
Ti allego la foto(la qualità è quella che è...)di una maschio dei miei cyatho, xeno ochrogenys ndole, jumbo kitumba e julidochromis marlieri :)
Ciao Michele,

grazie mille per il tuo contributo.
Effettivamente mi sono informato un po' meglio sui Lepidiolamprologus ed ho letto di tutto e di più: chi li ha avuti e sono stati agnellini, chi ha avuto mezza vasca sterminata. Ovviamente i fattori in gioco per scatenare determinati comportamenti sono molteplici, ma più di tutto secondo me fa l'allestimento.
Ad ogni modo io pensavo di fare esattamente come dicevi tu (saranno diverse le quantità iniziali perché volevo partire da un gruppetto di giovani per avere coppie più affiatate), confermando i Lepidiolamprologus (mi piacciono troppo) e aggiungendo unicamente dei N. gracilis, che ho visto essere oltre che bellissimi, molto tranquilli.
Le foto sono molto belle, i Cypri cosa sono?
 

mkl1

Socio AIC
I cypri sono i jumbo kitumba, belli anche i gracilis, li ho tenuti anch'io tempo fa, abbastanza tranquilli, bisogna vedere se non soffriranno troppo l'aggressività dei lepidiolamprologus una volta andati in riproduzione.
 

Lorenzo N.

Socio AIC
Ciao,
Vi aggiorno sul progetto!
Vasca allestita, eccola qua.
Ho usato sabbia edile mista a sabbia che già avevo in questa vasca. Le rocce sono graniti.
Filtraggio affidato a due jbl1902 e 500w cumulati di riscaldatori eheim.
Ho posizionato anche una pompa jebao scp150 a riprodurre il moto ondoso del lago.
Illuminazione affidata a due faretti led da esterno da 10 w.
A me piace molto e sono soddisfatto.
A breve seguiranno le foto dei pesci!

IMG_20210204_224534.jpg
 

Lorenzo N.

Socio AIC
Ecco qualche foto dei pesci. Pessime, perché sennò non sarebbero le mie.
Ci sono N. calliurus, L. nkambae, C. leptosoma turquoise flame ( che dovrebbero essere i jumbo Kigoma) e A. compressiceps orange Kigoma.

1612885692325.jpg1612885692387.jpg1612885692344.jpg1612885692406.jpg1612885692362.jpg
 

Nene

Moderatore
Che strani i calliurus, non mi era mai capitato di vederli cosi' giovani.
Per me ti divertirai molt con la nuova vasca Tanganyika. Seguo gli sviluppi!
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zuccaro
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto