• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Astatotilapia Latifasciata

Victoria Lake

Amministratore
Vorrei parlare di questo ciclide a cui (non a caso) più volte ho fatto cenno nei miei precedenti post.
Si tratta senzaltro di uno dei Ciclidi più colorati che esiste, ed è di provenienza dei laghi: Kyoga e Nawampassa (Uganda).
Entrambi laghi "satelliti del Vittoria"
Sono laghi piuttosto ampi ma caratterizzati da una profondità media piuttosto bassa soli 6 m.

Questo meraviglioso ciclide ha diverse particolarità che lo rendono uno dei miei preferiti.
Il maschio ha una livrea sorprendentemente colorata, quello di questa immagine è un'esemplare adulto che ho in acquario da circa un anno.

Immagine:
201131020110_P1110860.JPG

155,85KB

Oltre ad essere il maschio molto colorato anche le femmine hanno una livrea piuttosto interessante, di fatti sono bianche avorio oppure tendenti al giallo, con bande 5 bande nere.

Immagine:
201131020161_Latifasciata.JPG

162,3KB

Come dimensione i maschi sfiorano i 10 cm e le femmine rimangono leggermente più piccole.
Caratterialmente sono particolari non solo perchè estremamente vistosi, ma sopratutto perchè a dispetto degli altri ciclidi, i maschi sono piuttosto tranquilli, mentre le femmine sono più turbolente e spesso in lite tra di loro. Ma è comunque possibile tenere una piccola comunita 8/10 individui in acquari di contenute dimensioni (200 - 240 litri)

U'altra particolarita è che hanno una sorprendente cura parentale, pare di fatti che accudiscano la prole fino a 2 mesi dal rilascio in vasca.

Come alimentazione sono onnivori quindi oltre a i soliti mangimi, spizzicano alghe e piante tenere. E quindi consigliata una vasca con molto spazio per il nuoto e piante piuttosto robuste.
Ricordate che: pur non vedendoli mai tra le rocce consiglio vivamente di dotare la vasca di una rocciata che funga da riparo.

Infine la lore livrea (sopratutto per le femmine) e la loro forma particolare, sembrerebbe rendere questi pesci poco interessanti per gli altri ciclidi del Vittoria, garantendo quindi un basso rischio di inbridabilità.
Pertanto li consiglio in vasche in cui si vuole fare un acquario di ciclidi del Vittoria misto.
Io persolamente li allevo con Rockkribensis e Degeni.

Essendo i Latifasciata animali molto robusti, vivaci e proliferi, li consiglio a chi vuole cimentarsi per la prima volta nel Vittoria.

Immagine:
2011310204938_Latifasciata M.JPG

146,85KB
 

Victoria Lake

Amministratore
paolo poloni ha scritto:
domanda:esiste qualcosa di abbinabile che viva negli stessi laghi??


Di altri ciclidi che viva nel laghi Kyoga e Nawampassa non ti so dire.
Ho provato a cercare su internet, ma non ho trovato nulla.
Puoi comunque abbinarli con altri vittoriani o con qualche tanganika o malawi.

Sono animali "tranquilli" quindi necessitano di compagni non troppo aggressivi.
 

Victoria Lake

Amministratore
paolo poloni ha scritto:

proprio un bel pesce ci farò un pensiero[:p]
domanda:esiste qualcosa di abbinabile che viva negli stessi laghi??

Il buon MarcAzzurro, in una successiva discussione, ha postato questo elenco di ciclidi provenienti dagli stessi ambineti da cui provendono i Latifasciata.

Per rispondere alla tua domanda posto esattamente quanto a me indicatomi:

ti incollo la lista presa da cichlidroom delle specie del lago Nawampasa

Lake Nawampasa
Country: Uganda.

Cichlid species found (probably incomplete list) (10):
•Astatotilapia latifasciata (Regan, 1929), native
•Haplochromis sp. 'cherry fin' , native
•Harpagochromis sp. 'pallisa black slick' , native
•Lipochromis sp. 'parvidens like' , native
•Paralabidochromis sp. 'red fin piebald'
•Pyxichromis sp. 'gold large mouth' , native
•Pyxichromis sp. 'orthostoma yellow'
•Tridontochromis sp. 'silver stilleto' , native
•Unknown Furu Lake Nawampasa , native
•Xystichromis sp. 'kyoga flameback'
 

marcello81

Utente
Vorrei sapere a che taglia dovrebbe essere visibile il dimorfismo sessuale.
Le mie non hanno ancora un minimo accenno di colore al contrario dei Neochromis di pari taglia.
Parliamo comunque di 5-6cm.
Vuoi che siano tutte femmine?! :49:
 

Strasonia

Utente
...che dispiacere...io che ho iniziato con l'adorazione di questo pesce, e per ora ancora non posso permettermelo...
Secondo me rimane uno dei più bei pesci, mi piaceva anche il suo comportamento, molto intetressante... l'ho avuto, e l'ho dovuto cedere dopo i vostri consigli, e purtroppo non è andato a stare meglio!
Magari chissà prima o poi riuscirò a convincere qualcuno in casa ad aumentare le dimensioni dell'aquario di almeno 30 cm...
E' veramente bello, grazie!!!
 

Victoria Lake

Amministratore
All'epoca di quelle pietose foto, i soggetti erano in una vasca di 110 cm... e 1 maschio con 5 femmine non creava troppi problemi, anche se avevo notato una certa litigiosita tra femmine.
L'introdizione di un secondo maschi mi ha obbligato a spostare tutti in un acquario 150x50x70 dove attualmente vinvono 3 maschi e una decina di femmine.
Quindi direi che la vasca da 100 cm è molto al limite.
 

capri60

Utente
Ciao ragazzi,

mi riaggancio alla discussione in corso.... avendo ancora il vascone da 570 litri vuoto e "stra maturo" e avendo trovato 10 avannotti di Astatotilapia Latifasciata che dite se faccio un monospecifico delicato a loro? Che modifiche dovrei apportare in vasca secondo voi? Tks . Michele


e836bcbbac49e3bb990f907eab7e6671.jpg
 

lulu666

Utente
Ciao ragazzi,

mi riaggancio alla discussione in corso.... avendo ancora il vascone da 570 litri vuoto e "stra maturo" e avendo trovato 10 avannotti di Astatotilapia Latifasciata che dite se faccio un monospecifico delicato a loro? Che modifiche dovrei apportare in vasca secondo voi? Tks . Michele

è il nostro acquario :) ciao a tuttiiiii.
Lulu666
 

Dadele

Utente
Buongiorno a tutti, sono Gabriele, semiprincipiante e sono in confusione totale
:ympray:

acquario in maturazione da Natale, i valori sono quelli di una comune acqua di rete Ph 7,6, durezza media (circa 10) ovviamente corregibili se necessita; filtro interno Bioflow juwel ed esterno cristalprofi 902e. Ero partito con l'idea degli Altolamprologus in un Tanganica ma sono rimasto folgorato da questo Vittoria e satelliti, Astatotilapia Latifasciata; leggo sia anche piuttosto Tranquillo. Possibile con questo allestimento e valori dell'acqua? Cosa mangiano? (avrei già tropical Tanganica fiocchi e chips). Che proporzione dovrei inserire tra M e F (accetterei tranquillamente 1 M solo con varie femminucce se è più sicuro). Mi sto incasinando parecchio, leggo che Altolamprologus sono molto timidi e scompaiono, inoltre mia moglie vorrebbe più colore e vivacità, mio figlio tiene ai Petricola. Potrei fare Latifasciata e Synodontis petricola (2 o 3) e amen alle riproduzioni tanto forse è pure meglio,considerando la mia esperienza non prorprio eccelsa. Potrebbero convivere? (valori, carattere, cibo). Che dite? Grazie a chi vorrà aiutarmi.
 

Allegati

  • allestimento 1 gennaio.jpg
    allestimento 1 gennaio.jpg
    244,3 KB · Visite: 3

misidori

Amministratore
Buongiorno a tutti, sono Gabriele, semiprincipiante e sono in confusione totale
:ympray:

acquario in maturazione da Natale, i valori sono quelli di una comune acqua di rete Ph 7,6, durezza media (circa 10) ovviamente corregibili se necessita; filtro interno Bioflow juwel ed esterno cristalprofi 902e. Ero partito con l'idea degli Altolamprologus in un Tanganica ma sono rimasto folgorato da questo Vittoria e satelliti, Astatotilapia Latifasciata; leggo sia anche piuttosto Tranquillo. Possibile con questo allestimento e valori dell'acqua? Cosa mangiano? (avrei già tropical Tanganica fiocchi e chips). Che proporzione dovrei inserire tra M e F (accetterei tranquillamente 1 M solo con varie femminucce se è più sicuro). Mi sto incasinando parecchio, leggo che Altolamprologus sono molto timidi e scompaiono, inoltre mia moglie vorrebbe più colore e vivacità, mio figlio tiene ai Petricola. Potrei fare Latifasciata e Synodontis petricola (2 o 3) e amen alle riproduzioni tanto forse è pure meglio,considerando la mia esperienza non prorprio eccelsa. Potrebbero convivere? (valori, carattere, cibo). Che dite? Grazie a chi vorrà aiutarmi.
Ciao Gabriele! Benvenuto..
Magari apri una discussione tua in Principianti così avrà più visibilità e consigli.
Non ho capito la misura o modello del tuo acquario Juwel
 

Dadele

Utente
Si, scusa, in realtà ho una discussione già aperta per un Tanganica in allestimento che prima ancora di partire pensavo di convertire in Vittoria😅... Grazie cmq, farò come hai detto
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 4/2021
• Nuove specie: Conchigliofili del Malawi di Livio Leoni
• Nuotare con i mangiaterra amazzonici: il gruppo Geophagus surinamensis di Oliver Lucanus
• Reportage WAC meeting 2021 di Lorenzo Nitoglia
• Incubatori biparentali del lago Tanganica: Xenotilapia sp. ”papilio sunflower” di Lampredi Denis Pier Paolo
Arretrati

Anteprima Calendario 2022

Alto