• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Bloat?!

davics

Utente
Ho la femmina di elongatus chewere che mi preoccupa.

Per un po' di giorni si è isolata e senza stimolo al cibo ed è effettivamente un po' magra (anche se mi pare che il bloat genera un rigonfiamento della pancia). Tuttavia a livello di livrea non ha nulla di evidente. Stava rintanata o sotto una roccia o comunque nella parte posteriore dove c'è poco traffico.
Da un paio di giorni invece è meno timida e quando li alimento sta abbastanza nel gruppo però mette in bocca e sputa tutti i tipi di cibo che le do, e leggendo in giro è un sintomo del bloat.

Provo a mettere qualche foto anche se sono bruttine...30704D5B-6C1B-4F9D-B400-E1E2769C8CDC.jpeg
37EEDCF5-1DE2-4C31-8C34-3D0F217F12CE.jpeg
563157F2-7DE4-46CB-86F9-C66DF889E620.jpeg
 
Ultima modifica:

Sertor

Moderatore
Ciao, io non perderei tempo e tratterei con flagyl, magari in recipiente separato (bastano un secchio da una decina di litri, riscaldatore e aeratore).
 

davics

Utente
Questo flagyl? Dosi? E soprattutto sarà molto difficile pescarlo. Luce rigorosamente spenta?Posso trattare tutta la vasca? Ci sono controindicazioni per il filtro o altro? Datemi uno schemino da seguire che non ho idea di come muovermi...

https://www.google.it/url?sa=i&sour...aw3tKecXemJi9bm0NyxSlZ-T&ust=1554490463419993


Inoltre online in italiano non si trova una guida che sia una ben fatta su questa malattia. Con delle linee guida e dosaggi e come muoversi in generale
 
Ultima modifica:

Sertor

Moderatore
L'unico esistente, metronidazolo come principio attivo. I pesci in acquario si pescano, al limite dividi la vasca in due con un pezzo di rete di plastica, così smonti solo mezzo arredamento. Il metronidazolo è anche antibiotico, quindi può danneggiare il filtro: ecco perché di solito si tratta separatamente il singolo esemplare. Se fosse un problema diffuso allora meglio trattare la vasca. In recipiente separato personalmente metto una pastiglia ogni 12-15 litri il primo giorno, mezza il secondo e mezza il terzo. Ci vuole (teoricamente...) la ricetta.
 

davics

Utente
Me lo hanno dato senza ricetta. Sono riuscito a prenderla e l'ho messa in un contenitore tipo samla tutto nero con riscaldatore a 25 e areatore..
Ho messo due compresse (flagyl compresse 250mg).

Ne metto una fra 24h..E una tra 48h...
E poi?!
 
Ultima modifica:

Sertor

Moderatore
Quanti litri d'acqua hai nel contenitore? Meglio una dose il primo giorno e mezza il secondo e il terzo, per mantenere costante la concentrazione. Dopo 3 giorni (almeno 72 ore) prova a rimetterla in vasca, normalmente in un giorno o due riprendono a mangiare.
 

davics

Utente
30litri.
Ho letto di un trattamento con la siringa e sparare direttamente il prodotto sciolto in bocca.. Va fatto?

Soprattutto sto pensando che non vorrei rimettere il pesce dentro se il trattamento non è finito. Sia per non contagiare gli altri sia perché catturarlo è stato un inferno
 

Sertor

Moderatore
Su 30 litri due pastiglie il primo giorno, una il secondo e una il terzo. Il quarto e il quinto giorno potresti cambiare il 50% dell'acqua e vedere se mangia
 

davics

Utente
Ho dato la terza dose stasera. Domani cambio metà acqua e vedo se mangia.

È qua dentro e staziona vicina alla superficie
8F6778ED-D2F5-439F-B650-04915779570E.jpeg
 

davics

Utente
Oggi ho cambiato il 50% con acqua presa dall'acquario e domani provo a dare un pizzico di cibo. Dopodiché cambio un altro 50%.

Sta sempre ferma in zona riscaldatore ma mi pare più che ovvio perché non ci sono altri ripari ne nulla.
 

davics

Utente
Riesci a vedere se respira bene e se fa ancora dei tentativi di sputare a bocca vuota?

Non mi pare.

Però di fatto sputa sempre i vari cibi, poi maledetto me quando l'ho messa nel nero che non vedo bene.Comunque la stragrande maggioranza delle volte sputa.Se ha mangiato 2-3 granuli è tanto.
Ho tolto un altro 50% di acqua.
Che dite riparto con i tre giorni di trattamento?O come mi muovo?
 

Sertor

Moderatore
Se ha mangiato qualcosa è già buono. E' normale che dopo la cura l'intestino abbia bisogno di un po' di tempo per riprendersi.
 

davics

Utente
Anche ieri non ha mangiato e nemmeno oggi, ci prova ma sputa... Ho notato l'estroflessionee della bocca, altro segno caratteristico


Quindi stasera Sono ripartito con la solita procedura rinforzandola con la somministrazione di mezza compressa sciolta in un bicchierino e dosata direttamente in bocca con la siringa.
 
Ultima modifica:

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2021
• Nanochromis transvestitus (Roberts & Stewart, 1984) Un nano colorato e affascinante del Congo di Michel Keijman
• Tropheus: guida pratica all’allevamento e alla riproduzione di Mauro Parimbelli

Arretrati

Raduno AIC 2021

Alto