• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

CEDO esubero di N. Spp. Pectoralis (kiku)

marco brambilla

Socio AIC
mi trovo a dover sfoltire la colonia di Pectoralis sono 2 (provenienza privato tedesco) (f1) 90% è una coppia
più altri 2 esemplari (provenienza helmut) (allevati) sessati da loro come 2f

mangiano grani-scaglie-vivo e congelato dimensioni intorno ai 7cm (tranne 1 dei 2 di helmut che è più piccola)

3 virati scuri mentre l altra è beige

l'ideale sarebbe consegna a mano

(zona lecco o al raduno Aic del 20/9)

covid permettendo :100:
 

cyatide

Moderatore
Ciao, indubbiamente pesci interessanti...
Volevo chiederti quali siano le differenze fra questi sp. “Pectoralis” e i veri pesctoralis; inoltre se sei sicuro che anche quelli di provenienza Helmut siano la stessa specie o se sono pectoralis.

Ti mando in P.M. per il prezzo
 

marco brambilla

Socio AIC
DSCN2886.JPG

pecto wild (ipotetico -twembwe deux)

gli sp pectoralis (con confronto coi francesi , e riconosciuto anche da busher (ha suggerito lui l istituzione dell sp (kiku) ) hanno la pinna caudale più "piatta" e le dorsali mano sviluppate a livello di filamenti il mio maschio wild (dichiarato unknown) è sui 15cm ma le pinne sono assurde , inoltre un maschio dei sp pecto kiku in mano ai francesi ha sviluppato un kok piuttosto evidente , cosa abbozzata anche nei miei che ora saran sui 10cm
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Congresso AIC 2022

Anteprima bollettini


Numero 2/2022
• Enigmatochromis lucanusi. Una bella sorpresa dalla Guinea. di Anton Lamboj
• Gli mbuna del gruppo Pseudotropheus elongatus del Lago Malawi di Ad Konings
• La Germania ciclidofila più profonda: Klaus, una radler e tanto Tanganica di Enea Parimbelli

Arretrati

Alto