• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Colorazioni caudopunctatus

Klyngon

Utente
Ciao a tutti, stavo cercando di capire le diverse colorazioni e denominazioni dei caudopunctatus, in particolare oltre quelli classici gialli, se ho ben capito esisitono i kapampa. Ora in rete li ho trovati però proposti in tre colorazioni, gialli, orange o red fin, di contro però ho trovato pochissime foto (e la descrizione del revinditore da cui vorrei prenderli mi ha lasciato un po' perplesso.. "
Per quanto riguarda gli orange è tutto il corpo ad avere una leggera sfumatura arancione oltre al colore della pinna non più così gialla")
Qualcuno li alleva ed ha foto dalle proprie vasche? Grazie a tutti!
 

Klyngon

Utente
Mi sono reso conto che il tema colorazione è già stato trattato in un altro topic. Chiedo. Venia. A meno che i possessori di caudo non vogliano sfruttare questo post per mostrare i propri esemplari penso che si possa chiudere.
Sorry
 

cyatide

Moderatore
Ciao,
spesso le denominazioni commerciali delle specie sono puri nomi di fantasia per attirare l'attenzione dell'appassionato spesso poco corrispondenti alla realtà e bisogna cercare di informarsi prima di cedere alla tentazione di un nome altisonante... come giustamente stai facendo tu.

Per quanto riguarda i caudopunctatus che vivono in diverse aree del lago Tanganica, pare che la popolazione originaria di Kapampa (Congo) abbia la dorsale, solo quella, del colore giallo arancio più intenso ed in effetti è anche la più diffusa sul mercato.
Curiosa è la specie leloupi (con la O) praticamente identica, ma con dorsale grigia e il bordo posteriore della pinna caudale di colore nero.
 

Klyngon

Utente
Ciao @cyatide, hai colto nel segno, soprattutto perché dovendoli ordinare online, una volta fatto l'ordine la frittata è fatta.
Data la descrizione che mi è stata data per quelli denominati kapampa orange penso sia avvicinino a quelli che nella realtà sono di provenienza chituta o kitawe, che hanno il corpo non bianco perla e di contro la pinna dorsale meno colorata, per cui probabilmente opterò per i kapampa (senza indicazione di colore 😂) e male che va saranno di un bel giallo inteso
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2021
• Nanochromis transvestitus (Roberts & Stewart, 1984) Un nano colorato e affascinante del Congo di Michel Keijman
• Tropheus: guida pratica all’allevamento e alla riproduzione di Mauro Parimbelli

Arretrati

Raduno AIC 2021

Alto