• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

ictio??

Buonasera,
ho notato da un paio di giorni che 2 aulonocara hanno un modo di nuotare a volte "schizzofrenico", capita che per un paio di secondi portino la testa vicino la coda come a formare un anello e si strofinino la livrea sulle rocce. Uno dei due sta anche piuttosto in disparte da solo. Inoltre oggi anche un terzo ha iniziato a strofinarsi sulle rocce. A volte mi sembra che non respirino regolarmente. Puntini bianchi non ne vedo...che possa essere un inizio di ictio???

Per precauzione già mi sono dotato del Faunamor (infezioni da ichthyphthrius) della Aquarium Munster. Il negoziante mi ha detto che sono ancora in tempo per rimediare e di fare il ciclo del medicinale togliendo solo il carbone attivo ma mantenendo i filtri (al contrario di quello che riporta il foglietto ).
Cosa mi suggerite?

grazie ancora!!!
 
altre 2 domandine...
nella settimana di trattamento l'illuminazione la devo sospendere?
La temperatura la mantengo costante o la devo gradualmente alzare fino ad un limite?
 

jaloreef

Socio AIC
Non è necessario spegnere le luci a patto che non siano troppo alte.Per la temperatura basta che metti il termostato a 28 che ci pensa lui, i pesci subiscono gli sbalzi ma soprattutto verso il basso.
 

misidori

Amministratore
Non ho mai tolto o spento i filtri per il trattamento medicinale,ma puoi sicuramente associare al trattamento medicinale una fonte d'aria o aereatore.

Certo che se riesci a fare anche un breve video si potrebbe vedere meglio.
 
Buonasera, scusate l'attesa.
ecco il video di un improvviso spasmo, si vedono anche gli occhi un po' gonfi ma non noto puntini bianchi...non sono riuscito a filmare uno sfregamento contro un sasso perché è questione di 2 secondi!
ho somministrato il Faunamor ieri e l'altro ieri, ora devo aspettare il settimo giorno per una nuova somministrazione e cambiare l'acqua all'ottavo. Ho alzato la temperatura come mi avete suggerito. Spero di recuperare la situazione...

 

misidori

Amministratore
Hai tolto il carbone attivo dal filtro se presente?

Sembra essere attivo nel video sembra attivarsi al passaggio di un altro pesce.Non vedo puntini bianchi dal video e le pinne non sembrano essere chiuse.

Non è detto che possa esserci anche qualche concomitanza batterica ed in quel caso sarebbe da dosare il Dessamor.

Ora nei giorni a venire dovresti vedere dei lievi miglioramenti,il pesce si alimenta?
 
Sì il carbone attivo l'ho rimosso prima di versare la prima goccia del Faunamor!
Sì per ora si alimentano tutti!
è possibile che tutto ciò sia iniziato dopo aver debellato i cianobatteri con la terapia del buio?
I prossimi giorni li terrò d'occhio il più possibile per vedere se migliorano...
Devo somministrare anche il Dessamor?????

grazie mille!!!!!!
 

misidori

Amministratore
Ormai hai iniziato la terapia con Il Faunamor in alcuni casi si possono abbinare i due farmaci...il fatto di alimentarsi è un buon segno.

Difficile dire da dove sia scaturito.

Hai aggiunto anche altri pesci in vasca durante il periodo di buio?
 
per informazione:
il negoziante che mi ha venduto il Faunamor mi ha detto, se dopo una settimana di ciclo ancora non fossero guariti , di aspettare una settimana e poi di ripetere un secondo ciclo. La settimana di mezzo è necessaria al pesce per "spurgare" il medicinale altrimenti un ciclo attaccato all'altro gli sfonderebbe il fegato.... condividete?
 
per informazione:
il negoziante che mi ha venduto il Faunamor mi ha detto, qualora non fossero guariti dopo un ciclo di medicinale, di aspettare una settimana e di ripetere un secondo ciclo. La settimana di mezzo è necessaria al pesce per "spurgare" il medicinale altrimenti due cicli consecutivi gli sfonderebbero il fegato. Condividete??
 

Sertor

Moderatore
Sul bugiardino non c'è scritto nulla? A naso io fare un bel cambio d'acqua, filtrerei un giorno o due con carbone attivo e rifarei il trattamento. Hai già cominciato la cura? Ci sono cambiamenti?
 

misidori

Amministratore
Concordo con Sergio...dovresti vedere dei miglioramenti a fine cura,in quel caso valuti se dosare altro medicinale e quindi un altro ciclo di trattamento,ma in quel caso farei anche un cambio parziale d'acqua prima di ripeterlo.
 
buonasera,
la ricetta del faunamor è:
1° giorno: Distribuire 20 gocce (= circa 1 ml) di faunamor per 100 I di acqua dell'acquario. La dose può essere raddoppiata nel caso in cui vi sia una pesante infestazione del parassita. Non somministrare mangime ai pesci.
2° giorno: Distribuire 20 gocce (= circa 1 ml) di faunamor per 100 I di acqua. Non somministrare mangime ai pesci.
3° giorno: Sospendere la somministrazione di Faunamor. Alimentare normalmente.
7° giorno: come il primo giorno
8° giorno: Non somministrare il faunamor. Alimentar normalmente. Cambiare approssimativamente un 30% dell'acqua dell'acquario

Il bugiardino non dà alcuna indicazione su cosa/come fare un secondo trattamento.

Io mi trovo al settimo giorno, domani cambierò l'acqua. NON noto miglioramenti. Ci sono sempre gli stessi sintomi (tremore, sfregamenti, isolamento). NON ci sono i puntini bianchi che temevo che potessero esplodere...in compenso ne ho visto qualcuno rosso! Potrebbe trattarsi di qualche altro parassita che porta il pesce ad avere gli stessi fastidi (per esempio il gyrodactylus)??? Forse sto adottando il medicinale sbagliato o meglio,quello poco indicato.
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2021
• Nanochromis transvestitus (Roberts & Stewart, 1984) Un nano colorato e affascinante del Congo di Michel Keijman
• Tropheus: guida pratica all’allevamento e alla riproduzione di Mauro Parimbelli

Arretrati

Raduno AIC 2021

Alto