• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Ictyo Lamprologus Similis?

Klyngon

Utente
Buonasera a tutti, mi trovo un l. Similis con un punto bianco, non essendo molto esperto di malattie e ciclidi tanganica (ho allestito la vasca per loro ad aprile) non riesco a capire se sia la malattia o semplicilemente una squamatura per un conflitto (vedo che sta sta sempre a becchettarsi cpn il maschio alpha). Di Contro mi è venuto il dubbio della malattia perché domenica ho fatto il cambio acqua e purtroppo non sono riuscito a gestire la temperatura del reintegro perfettamente per cui la temp è scesa da 26 a 24 gradi (magari in questo mi faccio pure troppe pippe perché immagino che quando ci sono dei temporali la temp del lago se pur grande vari, almeno nei primi metri d'acqua). Ogni Consoglio suggerimento o descrizione è ben accetto. Per il resto il pesce è attivo mangia, non so sfrega ed ha le forze ber becchettarsi con il maschio alpha. Grazie a tutti
 

Klyngon

Utente
Ahahha, in effetti sn abbastanza certo sia un mozzichetto. C'è chi mi ha consigliato di aggiungere sale così da portare a tendere la vasca con un 1% di salinità ma sono un po' titubante
 

Klyngon

Utente
Si probabilmente ho scritto male la percentuale anche perché chi mi aveva consigliato mi diceva 1g/10l consigliando di farlo gradualmente con i cambi di acqua. Come piante ho solo messo delle ceratophillum. Ci sono indicazioni particolari per il sale, va bene quello integrale marino da cucina?
 

misidori

Amministratore
Puoi usare un sale per acquari marini o come suggerito da Sergio un sale non iodato. Io le Ceratophyllum le toglierei altrimenti rischi che te le brucia.
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2022
• Cynotilapia sp. lion Ntekete Liwani”. Esperienze di allevamento di Pablo Innocenzo Bertellotti
• Lufubuchromis relictus. Un nuovo ciclide Haplochromino dallo Zambia settentrion
ale testo e foto di Michel CW Keijman
• Hemichromis sp. “upper Niger”. Un nuovo ciclide gioiello. di Uwe Werner • Esportazioni dal lago Malawi: i primi dati. di Livio Leoni di Lampredi Denis Pier Paolo

Arretrati

Alto