• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Malawi da 600 litri

markok

Utente
;) ;)
Secondo te basta pesci? O una specie potrebbe starci ancora?

Ho preso anche una vallisneria gigantea da mettere a centro vasca in modo che faccia anche lei da barriera visiva, è bella grossa e le foglie si ripiegano già sul pelo dell'acqua.E' bene che io le prenda qualche tabs fertilizzante? In negozio Riesco a trovare solo Sera Florenette, va bene o sai dirmi qualche altra marca/nome specifico?
 
Ultima modifica:

Sertor

Moderatore
Direi di sì a tutto ;)
Per le piante è essenziale un minimo di concimazione e luce sufficiente (intensità e durata). Io prendo sempre le tabs che costano meno, ma restando su marche discrete-buone (ho usato sera e tetra, al momento ho tetra e dennerle). Per la luce, se hai una buona barra LED, 10-12 ore sono ottime.
 

markok

Utente
''Buoni led'' insomma, è la marca nicrew, in realtà sono robe cinesi e le tengo accese 10ore.

Acquisto le tabs di florenette allora,come dosi come mi regolo?
 
Ultima modifica:

Sertor

Moderatore
Mi pare siano relativamente piccole, prova a metterne una e vedi se vedi la differenza nella crescita, se non succede niente nel giro di un mese prova con due. Non supererei la dose di una o due pastiglie al mese per gruppo di piante
 

markok

Utente
La pianta è una sola ahahahah. E la dimensione delle tabs andando a memoria ha la circonferenza della moneta da 5 cent.

Per quanto riguarda i pesci penso che toglierò gli iodotropheus, vorrei rimpiazzarli con la cyno lion lion cove o maison reef
 
Ultima modifica:

Sertor

Moderatore
Meglio la Cynotilapia, direi. Almeno non aggiungi un altro mbuna di taglia grande. Potresti anche valutare Cynotilapia sp. Hara
 

markok

Utente
Effettivamente con la cyno hara avrei quasi i colori del maison reef ma con meno rogne. La lion lion cove ha un maschio particolare ma non troppo appariscente.

Alla fine finisco per non avere nemmeno un classico maschio blu a barre ahahah
 

markok

Utente
Meglio la Cynotilapia, direi. Almeno non aggiungi un altro mbuna di taglia grande. Potresti anche valutare Cynotilapia sp. Hara
Ciao sertor, volevo un tuo parere. Al di là della aggressività e della dimensione, qual è la differenza come colore e “disegno” fra un maschio di maison reef e uno di cyno. Hara gallireya? (Se non ho visto male le femmine sono ugualmente scialbe) ..grazie
 

markok

Utente
Ciao, questa sarebbe la resa cromatica ad ora.Secondo me manca qualcosa....ovvero proprio un pesce a barre come potrebbereo essere le varie cynotilapie (tipo la hara gallireya che ha anche una femmina decente, oppure molte altre barrate tipo la likoma island) oppure addirittura il chindondo demasoni che però ho letto che pur essendo piccolo è un pesce molto ca22uto o il maison reef (che confesso che mi ossessiona).Che mi dite?
ORA.PNG
 

Sertor

Moderatore
Secondo me sarebbe meglio la hara, visto che di pesci di taglia relativamente grande ne hai già diversi. Chindongo demasoni è particolarmente aggressivo intraspecificamente, con gli altri è un mbuna medio. L'ho allevato in coppia, ora l'ho in gruppo di 7 esemplari. Potrebbe essere una alternativa, è un po' più delicato di intestino (occhio alla qualità del mangime).
 

markok

Utente
Escludo il demasoni.

Come taglia grossa ho il labeo e il peotomelas, e appena dietro l’estherae. Quattro di dimensione tosta sarebbero troppo? Tu in generale mi consigli di scegliere fra le cyno?
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zuccaro
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto