• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Nuovo allestimento

Su richiesta dell'esimio Presidente, cerco di mettere qualche foto, di cui mi vergogno molto, (in mare, in immersione, mi vengono molto meglio :(:confused::cautious:) della mia vasca Tanganika.
La vasca misura cm. 220x50x65. Allestita 6 anni fa con sfondo e rocce Aquadecor, a cui ieri ho aggiunto alcune grosse pietre di Zio Angelo, che ovviamente sono ancora prive di alghe e quindi sembrano di diverso colore. Invece è tutto grigio! Come Tanganika comanda!
Gli ospiti sono:
una colonia di Neolamprologus brichardi, (alcuni adulti, direi vecchi, più un numero imprecisato di giovani), che è arrivata, ormai, almeno alla quarta generazione, (sono con me da 26 anni);
gruppo di N. tretocephalus adulti, mai riprodotti;
gruppo di N. leleupi, mai riprodotti;
coppia di N. cylindricus adulta, mai riprodotta;
2 coppie di Julidochromis transcriptus Gombi, con numerosi loro piccoli e avannotti;
1 coppia di Chalinochromis bifrenatus, i cui avannotti, di numerosi accoppiamenti, sono tutti stati mangiati;
1 Altolamprologus compressiceps, (la femmina è morta, devo trovarne un'altra);
1 A. calvus giovane.
 
Prima foto del totale vasca, poi lato sx e lato dx.
Prossimamente tenterò di inserire un filmato, in particolare del cylindricus...
(Vediamo se ci riesco, eh...) :104:
 
Non me ne parlare! 3 anni fa erano diventati padroni assoluti della vasca! Mi sfornavano covate di avannotti una dopo l'altra! Poi mi è venuta l'idea dei cylindricus e ho risolto! I brichardi e i C. bifrenatus hanno smesso di accoppiarsi, mentre è scattata la frenesia da riproduzione nei J. transcriptus. Vai a capire perché i cylindricus non riescono a catturare i piccoli trans.... :104: , che comunque sono bellissimi!!! Ma tra un po' dovrò cercare di pescarne qualcuno perché cominciano ad essere troppi!
 
Comunque i piccoli "trans" sono troppo, troppo carini!!! Credo che molti si salvino, perché si infilano in spacche strettissime, irraggiungibili per i pesci più grandi...
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2021
• Nanochromis transvestitus (Roberts & Stewart, 1984) Un nano colorato e affascinante del Congo di Michel Keijman
• Tropheus: guida pratica all’allevamento e alla riproduzione di Mauro Parimbelli

Arretrati

Raduno AIC 2021

Alto