• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Passaggio da vasca tradizionale a Malawi

Walsim

Utente
Buongiorno a tutti , da non molto tempo mi sono deciso a trasformare una delle mie vasche tradizionali in Malawi e devo dire con grande soddisfazione, ma non avendo mai avuto vasche dedicate per ciclidi africani mi sorge qualche dubbio, intanto vi do qualche info sulla vasca.
Rio 250 con filtro interno originale
Ph 8,5
Kh 8
Gh 14
No2 -0
No3 -10
Cl2 - 0
Premesso che c'è un piccolo strato di fondo fertile dennerle coperto con sabbia fine ,che non ho tolto dal precedente allestimento, quindi ho tolto le piante che da tempo crescevano con molta difficoltà e creato delle rocciate negli angoli , i pesci inseriti sono :
Letrhinops Yellow collar 4
Melanochromis mangiano 4
pseudotropheus zebra arancio 2
Labeotropheius trewavasae marmelada 4
Labidochromis caeruleus 4
Pelvicacromis pulcher che ho lasciato perché presenti nella vasca da diversi anni ormai sono come dei gattini mancano solo le fusa😀
La cosa strana e che da qualche giorno si stanno formando le diatomee tra l'altro di un colore marroncino chiaro ...premetto che la vasca è stata riavviata a dicembre ripulita per via del trasloco, ora da quel che so nel Malawi le alghe non sono un problema ....qualcuno sa dirmi però perché a distanza di 5 mesi ,sarebbero dovute apparire molto prima.
Sono aperto a tutti i consigli riguardo il mio allestimento che potrei aver sbagliato nellinserire diverse specie
Grazie
 

Sertor

Moderatore
Ciao, i Pelvicachromis, se proprio non puoi metterli altrove, lasciali, ma alla lunga avranno vita grama. I Lethrinops sono da sabbia e molto tranquilli rispetto agli mbuna, quindi poco adatti a convivere con loro, anche prescindendo dall'annosa questione dell'alimentazione.
Le diatomee potrebbero esere comparse per uan questione di silicati, o per un cambiamento nel carico organico, o nella luce...
 

Walsim

Utente
La luce è rimasta invariata o soltanto aumentato il fotoperiodo a 8 ore invece di 6 silicati non dovrebbero esserci nel filtro c'è anche la tesina oltre al carbone ma controllo ....il carico organico forse potrebbe essere la causa provo ad inserire nuovi batteri sui cambi di acqua .
Riguardo i pesci invece supponevo di aver fatto qualche fesseria per ora sono tutti di taglia piccola e si sopportano ,ma alla lunga ,come mi dici ,dovrò correre ai ripari,..il,fatto è che ho allestito anche un 50 lt Tanganika e neanche li vanno bene ...ci sono julidochromis reg.e lamprologus marunguensis ........
Il 600 lt per ora e tradizionale e rimane tale me costato una fortuna
Quando si accendono posto qualche foto così magari qualcuno mi può dare consigli sul arredamento
 

misidori

Amministratore
Potresti farci vedere un breve video o qualche foto della vasca?

Così possiamo darti consigli sull'allestimento,per il resto ti ha dato ottime dritte Sergio per i pesci e le convivenze.

Io avrei tolto il fondo fertile e lasciato solo la sabbia...nel tempo corri il rischio che il fondo venga mosso e torni sopra la sabbia.
 

Walsim

Utente
Si oggi mando foto scusate ieri non ho avuto tempo.
avrei voluto togliere il tutto ma essendo già quasi maturo (quasi perché sono 4 mesi che è stato avviato)non volevo iniziare tutto di nuovo , dovrei trovare un modo per togliere il fondo senza stravolgere la maturazione dell acquario .
Non avendo più molte piante il fondo fertile crea più danni che benefici e di sicuro aumenta la proliferazione delle alghe ,il problema rimane toglierlo senza far danni ,ma aspetto vostri consigli dopo le foto ,sono ancora poco esperto per vasche di cicli di africani ,assai diverse dalle tradizionali Ohoh
 

jaloreef

Socio AIC
La popolazione andrà senz'altro rivista in particolare se vuoi tenere i pelvica sarà difficile farli coesistere con gli mbuna e con i lethrinops in un ambiente ristretto.Dovrai fare delle scelte ben precise.Anche per il fondo c'è il problema che i cicli scavano moltissimo e rimescoleranno sicuramente il fondale.
 

Walsim

Utente
Ecco foto e video aspetto vostri consigli per il leyout non credo vada bene ....calcolando che è il mio primo per ciclidi ed ho preso spunto da foto su internet IMG_0218.jpg
 

Walsim

Utente
Scusate ragazzi ma non riesco a caricare i video qualcuno sa dirmi come fare ? Foto si ma niente video mi scrive che il codice htlm è disattivato :mad::mad::n038::n038::n038::n038::n038:
 

Walsim

Utente
Non riesco a caricare i video in basso qui nella pagina mi dice hall disattivato ...qualcuno sa dirmi cosa posso fare ? :mad::mad::n038::n038::n038::n038::n038::n038:
 

jaloreef

Socio AIC
Per l'allestimento a questo punto prima devi decidere quali pesci tenere e poi rifai la vasca per quelli.Quello che va bene per ipulcher puo non andar bene per gli mbuna (piante e legni superflui) e anco meno per i lethrinops (tanta sabbia e poche rocce grandi).
 

Walsim

Utente
Niente da fare non riesco a caricare i video ...mando le foto spero si possa capire per avere consigli su cosa modificare sul l'allestimento e magari come rimuovere il fondo senza stravolgere tutto IMG_0222.jpg
 

Allegati

  • IMG_0219.jpg
    IMG_0219.jpg
    175,7 KB · Visite: 4

jaloreef

Socio AIC
e' molto semplice, carichi il video su youtube, poi copi l'indirizzo del video,vieni qui, clicchi sull'icona "inserisci video" e metti l'indirizzo nel box che compare, niente di piu.
Comunque a parte il problema del fondo, devi decidere cosa vuoi tenere nella vasca, solo allora sarà possibile darti consigli utili.
 

Walsim

Utente
Il,fatto è che non so dove mettere i pulcher ........che per il momento sembrano essere a loro agio tanto che questa mattina anno fatto uscire per la prima volta i loro avannotti (non credo che riUsciranno a sopravvivere) ciò mi fa credere che non si sentano minacciati più del dovuto ...anzi le suonano di santa ragione ,anche perché i conviventi sono ancora di piccola taglia ...vedrò in seguito di spostarli .....fin quando coesistono li lascio .
Le piante sono rimaste dal precedente allestimento così come i tronchi che sono ancorati alle rocce sotto la sabbia ....di sicuro le piante spariranno presto ma pazienza .....
Il problema fondamentale e togliere i letrhynops che comunque mi sono stati consigliati dal mio rivenditore come possibili conviventi con mbuna....ma come sempre bisogna documentarsi prima e non fidarsi mai ....probabile che li riporti al venditore magari in cambio di altre specie coesistenti .
Perciò il,punto è che vorrei rifare la vasca senza troppi stravolgimenti e con consigli dei più pratici in ciclidi africani (se potevo stravolgere tutto lo avrei già fatto ma non ho nessuna intenzione di uccidere pesci ,ma se ci riesco farli coesistere ...chiamiamolo ennesimo esperimento )i pulcher rimangono ...sono pesci molto adattabili e vorrei creare un allestimento per mbuna migliore possibile .....se ci sono suggerimenti in merito sono tutto orecchi ....non sono pratico di africani ma ho tre acquari di cui uno da 600 lt e sono quasi 30anni che pratico tale passione ......
Grazie mille a tutti
 

Alex75

Utente
Dovresti togliere i pulcher li vedo male con i malawitosi non sono dello stesso lago e quindi incompatibili! Hai anche un layout inappropriato con roccette piccole isolate e fondo di ghiaia, ci vogliono rocce grandi per creare tane e anfratti e sabbia fine!
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2021
• Nanochromis transvestitus (Roberts & Stewart, 1984) Un nano colorato e affascinante del Congo di Michel Keijman
• Tropheus: guida pratica all’allevamento e alla riproduzione di Mauro Parimbelli

Arretrati

Raduno AIC 2021

Alto