• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Pietre artificiali

jellyfish

Utente
Buona sera a tutti quelli che leggono.
Qualcuno sa darmi qualche indicazione dove rivolgermi per informazioni e/o acquistare pietre artificiali per allestire il RIO 400 per ciclidi Malawi.
Grazie
 
Molti le avevano prese da Angelo che le produce, io non so darti il suo contatto ma qualcuno può aiutarti.
Altrimenti on line hai fatto una ricerca?
 
Le pietre più belle le fanno zio Angelo di Vallo torinese pagina facebook " le pietre di zio Angelo" e Danilo capello pagina facebook "acqua rocks Italia" vai a vedere le loro pagine e i loro stili fanno moduli veramente belli e funzionali, nonché pietre filtro veramente performanti
 
Le pietre più belle le fanno zio Angelo di Vallo torinese pagina facebook " le pietre di zio Angelo" e Danilo capello pagina facebook "acqua rocks Italia" vai a vedere le loro pagine e i loro stili fanno moduli veramente belli e funzionali, nonché pietre filtro veramente performanti
Grazie per la collaborazione, provvederò alla ricerca.
 
Se per caso non hai ancora deciso, ti cito Blue Cichlid che secondo me è il numero 1. Zio Angelo non le ho mai viste mentre acqua rocks Italia decisamente basso livello, ho avuto modo di vederle e toccarle non valgono nulla; molto molto ruvide al punto che dopo pochi minuti di maneggiamento ti tagliano le dita e praticamente incementano un tappeto di erba sintetica
 
Se per caso non hai ancora deciso, ti cito Blue Cichlid che secondo me è il numero 1. Zio Angelo non le ho mai viste mentre acqua rocks Italia decisamente basso livello, ho avuto modo di vederle e toccarle non valgono nulla; molto molto ruvide al punto che dopo pochi minuti di maneggiamento ti tagliano le dita e praticamente incementano un tappeto di erba sintetica
Grazie
 
Se per caso non hai ancora deciso, ti cito Blue Cichlid che secondo me è il numero 1. Zio Angelo non le ho mai viste mentre acqua rocks Italia decisamente basso livello, ho avuto modo di vederle e toccarle non valgono nulla; molto molto ruvide al punto che dopo pochi minuti di maneggiamento ti tagliano le dita e praticamente incementano un tappeto di erba sintetica
Grazie
 
Se per caso non hai ancora deciso, ti cito Blue Cichlid che secondo me è il numero 1. Zio Angelo non le ho mai viste mentre acqua rocks Italia decisamente basso livello, ho avuto modo di vederle e toccarle non valgono nulla; molto molto ruvide al punto che dopo pochi minuti di maneggiamento ti tagliano le dita e praticamente incementano un tappeto di erba sintetica
A fare confronti su carta sono pienamente d'accordo blue cichlid primo posto, sembrano veramente presi in natura, zio Angelo si notano le giunzioni e colori troppo sgargianti sembrano souvenir, acqua rock sembrano panzerotti. Senza togliere niente a nessuno è ovvio che vista la classifica anche i costi sono proporzionati per ogni tipo di tasca.
Chiederò preventivo sia per lo sfondo roccioso che per qualche pietra "sfusa" al primo classificato . Poi se fa' piacere farò aggiornamenti. Per ora grazie davics e a tutti quelli che sono intervenuti per la collaborazione.
 
In quelle dello zio le giunzioni non si vedono, soprattutto a vasca allestita. Presentano fori che, con un minimo di attenzione, possono esser nascosti. I colori sono diversi, ma ti assicuro che quelle che ho si possono distinguere dalle rocce vere (le ho nella stessa vasca) solo per le dimensioni, anche perché per poche alghe che possano crescere il colore viene alterato.
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2023
• Tropheops sp. ‘macrophthalmus chitimba’ Chitimba Bay Deep, un giallo alternativo di Mattia Picciolo
• Il Belgio e il cuore dell’Africa – una visita al MRAC, Musée Royal de l’Afrique centrale di Enea Parimbelli
• La micobatteriosi nei pesci d’acquario, un problema complesso. di Gianpiero Nieddu
Arretrati

Indietro
Alto