• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Progetto laghetto exo 62

exo 62

Moderatore
Ragazzi presto mi cimentero anche io ;
Grosso problema la mia schiena rotta e dovrò contare sull'aiuto degli amici ( i soliti Morenio e Raffaella, ormai miei giardinieri di fiducia bche non finiro mai di ringraziare)
Hop ero paura che la cosa sia più grande di me e ho poche idee e molto confuse.

Nel corso dei prossimi week end , verrano a trovarmi.
Per primo dobbiamo estrirpare un albero di ciliegio che è morto questo inverno.
Al suo posto dovremmo mettere una Lagerstroemia-indica.

http://it.gardening.eu/piante/Alberature/Lagerstroemia-indica/239/

Per intenderci è l'albero che stavo cercando di potare lo scorso anno quando sono caduto dalla scala.
Malgrado tutto è una pianta a cui tengo abbastanza e sono preoccupato , sia per le dimensioni considerando anche l'altezza raggunta che ormai è intorno ai 3- metri. e sopratutto perche non è certo il periodo migliore per trasferirlo in un altro posto.

Oltre a questo devo eliminare una grossa pianta di Alloro , e un altro cespuglio abbastanza grande , oltre che spostare un lampioncino dell luce ..insomma , non potendo fare nulla , un grosso casino .

Se tutto va come penso ,libererei un area in un angolo del giardino di circa 2,5 metri per lato che non sarebbe male .
Il tutto ai bordi del lati lungo è protetto da due siepi , una di piracanta
http://www.vivaioclorofilla.it/image/rio_0003.jpg
e una di photinia http://www.fernview.com.au/plantimages/photinia_robusta_large.jpg.

Queste considerando che il mio giardino è esposto a sud,dovrebbero garantire un luogo riparato , senza perdere foglie.

Poi dovro fare un piccolo muretto di contenimento ....scavare e mettere della terra.
Per questioni di praticita ,stavo pensando ad un bacino prestampato il più grande profondo possibile per garantire almeno una profondita di 70 cm.

Il problema è che faro davvero fatica a manutenerlo e temo di correre il rischio di avere una pozza melmosa e maleodorante.
Nopn so se ne valga la pena di correre questo rischio ( anche perche Anto, sempre brava e buona qui si incazzerbbe di brutto).
Pensavo anche di mettere un filtro sfruttando la linea del lampionciono cher arriva in prossimità
Se avete suggerimenti , sono davvero bene accetti

Cichlid dream
Fabio
 

exo 62

Moderatore
exo 62 ha scritto:

Ragazzi presto mi cimentero anche io ;
Grosso problema la mia schiena rotta e dovrò contare sull'aiuto degli amici ( i soliti Morenio e Raffaella, ormai miei giardinieri di fiducia bche non finiro mai di ringraziare)
Hop ero paura che la cosa sia più grande di me e ho poche idee e molto confuse.

Nel corso dei prossimi week end , verrano a trovarmi.
Per primo dobbiamo estrirpare un albero di ciliegio che è morto questo inverno.
Al suo posto dovremmo mettere una Lagerstroemia-indica.

http://it.gardening.eu/piante/Alberature/Lagerstroemia-indica/239/

Per intenderci è l'albero che stavo cercando di potare lo scorso anno quando sono caduto dalla scala.
Malgrado tutto è una pianta a cui tengo abbastanza e sono preoccupato , sia per le dimensioni considerando anche l'altezza raggunta che ormai è intorno ai 3- metri. e sopratutto perche non è certo il periodo migliore per trasferirlo in un altro posto.

Oltre a questo devo eliminare una grossa pianta di Alloro , e un altro cespuglio abbastanza grande , oltre che spostare un lampioncino dell luce ..insomma , non potendo fare nulla , un grosso casino .

Se tutto va come penso ,libererei un area in un angolo del giardino di circa 2,5 metri per lato che non sarebbe male .
Il tutto ai bordi del lati lungo è protetto da due siepi , una di piracanta
http://www.vivaioclorofilla.it/image/rio_0003.jpg
e una di photinia http://www.fernview.com.au/plantimages/photinia_robusta_large.jpg.

Queste considerando che il mio giardino è esposto a sud,dovrebbero garantire un luogo riparato , senza perdere foglie.

Poi dovro fare un piccolo muretto di contenimento ....scavare e mettere della terra.
Per questioni di praticita ,stavo pensando ad un bacino prestampato il più grande profondo possibile per garantire almeno una profondita di 70 cm.

Il problema è che faro davvero fatica a manutenerlo e temo di correre il rischio di avere una pozza melmosa e maleodorante.
Nopn so se ne valga la pena di correre questo rischio ( anche perche Anto, sempre brava e buona qui si incazzerbbe di brutto).
Pensavo anche di mettere un filtro sfruttando la linea del lampionciono cher arriva in prossimità
Se avete suggerimenti , sono davvero bene accetti

Cichlid dream
Fabio

Ragazzi subbissato da Vostri suggerimenti , oggi vado a cercare in giro una vasca laghetto e vista la mia totale inesperienza in materia comincero a fare una serie di cavolate incredibili !!!!!!!!!!!!!

Vabbe le condividerò con Voi

Cichldi dream
Fabio
 

daniela

Utente
Il bacino prestampato può andare bene, ma calcola che nel corso degli anni può usurarsi parecchio e poi non puoi allargarti successivamente, esigenza che si presenta immancabilmente. Potresti pensare al telo, ormai ce ne sono di così resistenti che sopportano anche la passeggiata acquatica del cane! per il resto l'unico consiglio che mi sento di darti è quello di tenere il più lontano possibile qualunque pianta perchè tra foglie, radici e nuove piantine è un disastro. la profondità va bene, ma se puoi creare una zona più profonda andrà ancora meglio, soprattutto se vuoi tenere Loto o Ninfee, quanto alla pozza maleodorante... no, anche se non c'è un filtro, l'unico accorgimento è quello di non ingolfare di pesci;)
 

exo 62

Moderatore
Grazie Daniela , terro in considerazione i tuoi suggerimenti , se ben capisco quindi è molto meglio meglio che lasci stare il pre stampato !!?? che oltr tutto mi limita nelle dimensioni!!

Temendo di comprometterla Stavo pensando di lasciare dove era la largestroemia , e girarci intorno con il lagehtto ma il tuo discorso sule radici ,mi lascia intendere che è meglio sprassedere e comunque provare a spostarla.
Per meglio farvi capire allego due foto della porzione del giardino

http://www.ciclidi.info/ciclidi/topic.asp?whichpage=-1&TOPIC_ID=1637&REPLY_ID=12973

Cichlid dream
fabio
 

exo 62

Moderatore
ALDOOOO!!!!!!!!!!!!!!

i casi sono 2 :
1 Io sono rembambito ( molto probabile)
2 In questa sezione non si possono inserire le immagini !!!!!!!!

Grazie per la consueta e pronta collaborazione.

Cichldsi dream
 

Admin

Amministratore
Membro dello Staff
Caro Fabio lascio a te le conclusioni :D
qui sotto le tue foto

Immagine:
200941895527_200941894548_IMG_2000.jpg

122,3KB



Immagine:
200941895549_200941894612_IMG_2001.jpg

118,1KB
 

macropodus

Moderatore
Ciao Fabio, anche io sono per il telo di pvc.Lo spessore di 0,3 mm e' piu' che sufficiente,l'unica cosa che devi controllare e' il trattamento per i raggi uv che rappresentano il vero limite di questi teli...Possibilmente aggiungi un'ulteriore striscia di pvc sul bagnasciuga li' e' il punto piu' sensibile agli agenti atmosferici...Generalmente questi teli sono garantiti una decina d'anni dipende a che latitudine si abita..Piu' stai a nord piu' tempo durano.
 

cyatide

Moderatore
Fabio, io non ho la possibilità di darti consigli su questo argomento, ma sono convinto che se metterai in opera il tuo progetto, quella del laghetto sarà la tua nuova passione :D :D :D

In bocca al lupo ;)
 

daniela

Utente
Il pre stampato può andare bene, a me uno è durato 30 anni senza problemi. Però non puoi sceglierti le misure e questo è un grosso limite, diciamo che va bene per un laghetto solo decorativo non uno in cui "giocare". :D
 
Ciao Fabio, ho letto della tua "mezza" idea di fare un laghetto.....quello in foto è davvero un bell'angolo per costruirlo.
Personalmente, data la vicinanza di piante, opterei per una vasca semiinterrata, cioè uno scavo di circa 20-30 cm e altri 40-50cm sopra il livello del terreno da realizzare con blocchetti di tufo. Poi metti il telo, quindi puoi farlo di qualsiasi forma.
 

exo 62

Moderatore
IN QUESTO POST NON SI POSSONO INSERIRE LE FOTO?

ALDO :LE COCLUSIONI LE DEVI TRARRE TE ( TI STO DANDO DELLO STORDITO)

GIOACCHINO PROVA A VEDERE SE ANCHE QUI RIESCI AD INESERIRE LE FOTO
GRAZIE

Cichlid dream

Fabio
 

exo 62

Moderatore
Ieri Moreno e Raffaella sono venuti a casa mia e ci hanno dato dentro dalle 11,00 alle 20,30.
Io davvero non so come ringraziarli , ma siamo solo all'inizio.

Ad onor del vero ieri è stata una giornata dedicata più alla risistemazione del giardino con potature varie, e spostamento delle piante che occupavano l'area predestinata al laghetto-

Anche se la foto è dello scorso anno , queta è la situazione da cui si è partiti:


Immagine:
2009520235756_IMG_2000.JPG

122,29 KB



Immagine:
20095210738_IMG_2001.JPG

118,09KB
IL primo lavoro è stato estirpare il ciliegio e relative radici( la cosa più difficile) .


Moreno tra l'altro aveva portato 2 motoseghe con motre a scoppio.

Dopo 40 minuti ecco cosa è rimasto :



Immagine:
20095210248_IMG_5411.JPG

113,51 KB

Subito dopo ,sono state tolte una grossa pianta di alloro, un cipressino e un pino montano che andranno nel giardinetto della chiesetta del Lazzaretto, una piccola cappella del 700 dedicata alla Madonna nei campi dietro a casa mia dove spesso quando esco con Gilda mi soffermo in meditazione.
Inoltre hanno tolto e un grosso cespuglio di cui non ricordo il nome che si sono portati a casa Moreno e Raffa.

Abbiamo spostato un bellissimo cespuglio di una rosa Pat Astiun

Immagine:
2009521049_images.jpg

5,7 KB

Dopo queste operazioni , Anto ha preparato un pranzetto a base di lasagne al forno , cotolette alla milanese e patatine ( il menu per me non era il massimo , ma abbiamo cercato di fare contenti i bambini).
Come dessert , Raffa aveva portato una ciotola di Panna cotta con salsa alla menta , caffe e ammazzacaffe e VVIA!!i si riparte.

E' stato tolto il lampioncino e all'operazione ha partecipato attivamente anche Gregorio:



Immagine:
2009521058_IMG_5409.JPG

125,96 KB

Poi abbiamo preparato una una nuova traccia per locarlo dove c'era il ciliegio.




Immagine:
20095210529_IMG_5412.JPG

119,83 KB
A questo punto , mentre Raffa e Moreno discutevano sul come procedere per gliu scavi-



Immagine:
20095210551_IMG_5410.JPG

127,07 KB
Io sono andato da Castorama per prendere corrugato cavo e una bellissima forbice FELCO che ho voluto regalare a Moreno il quale pur essendo un ottimo Giardiniere , era venuto con una forbice dell'Esselunga.

Qui ho probabilmente commesso un errore , perche , mentre Raffa e Anto sono andate al parco Giochi con i bambini , abbiamo chiesto a Moreno di dare una potatina alle piante :
ERRORE , ora il mio Giardino, megli , quello che il mio Giardino è una steppa desolata e mi sono pure dovuto portare 5 e 8 fascine di sfalci in Discarica !!!

Volevo tornare al negozio e restituire la FELCO !!!

Va bè dopo questo e un bicchierino di Gewurtztraminer ( GRAZIE LUCA PER AVERMELO FATTO CONSCERE IN FRANCIA), Moreno ha sistemato la lampade e preparato il cavo da portare al laghetto e mentre Raffa e Moreno hanno cominciatro a scavare e io ho seminato un po d'erba lungo la traccia , in considerazione della pioggia prevista ( e che è puntualmente arrivata) per oggi.

Non siamo ancora neanche a meta , ma , lasciando , come suggeriva Nicolo la Largestroemia al suo posto , abbiamo un area di poco inferiore ai 3 mt per 3 con cui sbizzarrirci.



Immagine:
20095210616_IMG_5413.JPG

125,42 KB
Anche se ho deciso di salire con una sorta di muertto , la profondita dello scavo dovra essere almeno 70 cm e per ora siamo a 55 , ma ormai sono le ore 20,00 la luce comincia a lasciarcii , pulita veloce , doccia e Anto corre in pizzeria a ordinare Pizza per tutti.
A sera alle 11,00 tutti a casa io sono a pezzi , Moreno ,non oso pensare è una macchina , non si è fermato un attimo , Raffa sorride e i bimbi ,,vogliono giocare ancora......LORO !!
Io vado a nanna , come detto sono molto stanco , ma oltre a erssere felice per il lavoro fatto , mi sento immensamente felice e gratificatro di avere amici come Raffaella e Moreno ... vermente ,non per il lavoro che hanno fatto , ma per la gioa di avere potuto conoscere persone come loro..
La prossima settimana Moreno è di turno con il lavoro nel week end , io faro quello che potrò e Vi terrò aggiornati.!!

Cichlid dream
Fabio
 

cyatide

Moderatore
Allora, a che punto siamo con i lavori?

(Spero che non ti sia demoralizzato troppo per la scomparsa delle foto dai precedenti aggiornamenti!)
 

farfa

Utente
[:I] Fabio esagerato !

Comunque il "progetto" è andato avanti (io non c'ero) e domani è prevista una nuova sessione lavori.

Mi spiace molto non poter essere presente fisicamente, lo sarò moralmente con i lavoratori.

Ormai c'è anche tutta l'attrezzatura tecnica ....
 

exo 62

Moderatore
Ebbene si domani è il grande giorno ; Moreno e Giuseppe verranno a completare il lavoro.

Nel frattenmpo Vi illustro come le cose sono andate aventi:

Domenica 10 Maggio

Dopo il primo intervento di Moreno e Raffa , è strato il momento di Luigi , Il marito di ERIKA, anche se acquisito.....mio genero ...

Lui è venuto il weelk end successivo a quello di Moreno e Raffa e non ha fatto altro che scavare fino a delineare la forma definitiva dell laghetto.
Insomma il lavoro più duro!!!



Immagine:
2009522222627_IMG_5466.JPG

128,23 KB



Immagine:
2009522222656_IMG_5467.JPG

125,4 KB



I lavori ovviamente li dirigeva Gilda



Immagine:
2009522222736_IMG_5479.JPG

115,73 KB

Il lavoro è strato molto duro e scava scava



Immagine:
2009522222817_IMG_5468.JPG

108,91 KB

Alla fine sul mio giardino c'erano amassi di terra da tutte le parti



Immagine:
2009522223147_IMG_5496.JPG

110,52 KB

Alla fine però il laghetto aveva preso la sua forma.......:::
Le chiappe della Valeria Marini che balla la lap dance usando come palo la mia largestroemia !!!!



Immagine:
2009522223348_IMG_5497.JPG

122,33 KB

Per i più romantici ,........potremmo dire un cuore
Le misure comunque si sviluppano su 325 cm di lunghezza per 260 di larghezza


Immagine:
2009522223440_IMG_5498.JPG

118,84 KB
 

exo 62

Moderatore
Siamo a Venerdi 15 Maggio
Moreno non lavora , è la festa del loro patrono.!!
Io ho 28 giorni di ferie arretrate e mi hanno intimato in azienda di stare un po a casa!!!

IN settimana ho ordinato tutti i materiali edili, mattoni in cemento, sacchi di sabbia e cemento, mattoni in tufo , un tombino nuovo !!!

SI dovete sapere che dato che c'eravamo,... e che si è reso necessario fare una sorta di muretto per delimitare i confini del laghetto in prossimita dei confini del mio vicino ...abbiamo deciso di alzare in toto di un 20 cm il livello del mio prato....
Q che da sempre era stato troppo in pendenza con relativa necessita di far un muretto di delimitazione di circa 20 cm .

Durante la settimana mi organizzo con la Edilcenter( un rivenditore di materiali per edilizia dietro casa mia) e questi il venerdi mattina mentre anch 'io avevo preso una giornata di ferie,puntuale alle 8,30 del matttino è con un camion davanti al cancello del parco comunale che confina con il mio giardino
Noi abbiamo le chiavi perche paghiamo le spese di manutenzione , in cambio della garanzia che il comune non farà costruire mai ( fin che dura !!)edifici nei pressi del confine della nostra residenza.

Non parlo dei numeri del ragazzo della Edilcenter che è passato con un camion attraverso il cancello disponendo di uno spazio di si e no 5 cm per lato !! un califfo.

Io con la mia vertebra rotta salgo sul pianale del camion e dirigo il tizio che maneggiando un argano solleva i due bancali di materiali per metterli nel mio giardino oltre la siepe di piracanta tra la betulla , un pino e un altro albero ( non si vedeva nulla) con Gilda che abbaiava e Moreno che prendeva il bancale tra le mani e lo accompagnava.
Ad un certo punto disposta tutta la merce ,


Immagine:
2009522225715_IMG_5506.JPG

115,52 KB

Moreno ha cominciato a lavorare.

Pulito il muretto di cemento esistente con un trapano ha cominciato a fare dei fori



Immagine:
2009522225928_IMG_5511.JPG

95,82 KB
per inserire un armatura di barrette di metallo che nel frattempo avevo tagliato con un flessibile,



Immagine:
200952223122_IMG_5512.JPG

99,91 KB


Come vedete nella foto con l'ausilio di una funicella abbiamo delineato l'altezza a cui posizionar eri mattoni di cemento-

Qui poi è cominciata la costruzione;


Immagine:
200952223254_IMG_5510.JPG

76,53 KB




Immagine:
200952223322_IMG_5507.JPG

111,85 KB



Per ora di pranzo l aparte relativa al laghetto era pronta :

Immagine:
200952223351_IMG_5513.JPG

119,17 KB

Tappa alla trattoria "la grancetta "dietro a casa mia, Moreno s'è magnato scialatelli allo scoglio fritto misto con patatine e due birre medie , io solo il fritto con patatine e birra media , caffe ..23 € in due ,,figo mangiare fuori a mezzo giorno , quando ci vado la sera con ANTO spendo 40-50 €..

Pomeriggio pensiamo all'opera di innalzamento del muretto per il prato e a lavoro ultimato , resto un po sbalordito per la quantità di terra che dovrò far portare....



Immagine:
200952223923_IMG_5516.JPG

105,27 KB

Un ottimo llavoro è stato fatto anche esul tombino , anch'essso rialzato di circa 20 cm.



Immagine:
2009522231027_IMG_5517.JPG

100,61 KB


Per quanto riguarda i confini del laghetto . ormai sono ben definiti e non mi sembra davvero male!!



Immagine:
2009522231126_IMG_5515.JPG

125,59 KB

Some le 18 , 30 ,Il muretto Va alzato , va rivisto il sistema di irrigazione che cosi come è messo passa attraverso il laghetto , vanno protette le radici della Largestroemia e ci sono da fare un sacco di altre cose ,,ma Moreno ha dato il suo e dopo mille ringraziamenti , torna a casa dai suoi bimbi e dalla sua Raffa.
Ora è compito mio e di Luigi fare in modo che quando ci sarà tutto il materiale ,tutto sia pronto.

Cichlid dream
Fabio
 

exo 62

Moderatore
Puretoppo il wek end del 17 Maggio i lavori si sono fermati, perche in settimana sono andato con mia sorella a Cremona a festeggiare il mio compleanno(wow mi ha regalato una mont blanc)

Luigi pero è rimasto a casa perche ha cambiato lavoro e ha fatto un ottimo lavoro di finitura.
Infatti per cautelarci che nel tempo le radici di largestroemia non forassero il telo , dopo aver cercato delle guaine antiradice, ho scoperto che si trovano in pezzature minime da 10 mq (circa 100 €..anche se poi le ho trovate a 6 € al mq) e poiche a me ne servivano al massimo 2 ..ho desistito.

Poiche era un di più , ho pensato comunque di inserire dei fogli di vetroresina molto sottili tipo ondulux e Luigi ha fatto questo lavoro.( molto bene)

Inoltre Raffaella ed io dopo un sacco di consultazioni e telefonate , abbiamo deciso che materiale tecnico comperare. e il tutto è arrivato , anche se da diversi fornitori proprio il 20 Maggio , il giorno del mio compleanno..e arrivato tutto e sembravo un bimbo al mattino di Natale, mentre apriva i regali.

Allora per il telo 5 x 4 mt è stato scelto un prodotto , definito Revolution in un PE da circa 4 mm annegato in una rete .
Pare sia la fine del mondo e garantito 20 anni.

Sotto sul fondo si è optato per della sabbia fine e un telo in TNT da 300 gr/MQ.
Per il filtraggio dopo veramente tante consultazioni , abbiamo optato per una pompa professionale Sera da 3000 lt/ora( SP2500, con una girante particolare , in grado di non intasarsi anche in presenza di foglie con un prefiltro meccanico e un deviatore che permette di inserire oltra al filtro un gioco d'acqua (FT04), garantendo sempre una buona portata ( prevalenza circa 2,5 mt)
Il tutto per 35 watt di consumo ..molto poco rispetto ad altre dello stesso tipo.

Per il filtro , abbiamo optato per un bidone definito camouflage semisommerso , che praticamente senza essere a pressione permette di utilizzarlo a livello dell'acqua e fdi farlo funzionare come un normale biologico ( mi pare un ottima soluzione)

Prima del filtro per evitare lo sviluppo di inflorescenze algali aabbiamo optato per uno sterilizzatore UV da 11 watt.
Indine bustine di batteri -enzimi attivatori.
Cichlid dream
Fabio
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zuccaro
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto