• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Sbarco in Sudamerica

Arci66

Utente
Un saluto a tutti, manco da molto tempo, forse troppo tempo perdonatemi, vi ho abbandonato ma non dimenticato.
Mi fa piacere però che qui a dx vedo la copertina del libro di Paolo Salvagiani con in copertina il mio fu Namalenje, una traccia l'ho lasciata su AIC.:)
Dopo tanti anni di acquario Malawi, circa 14 anni (nonché più 40 di Acquariofilia) ho deciso di cambiare.
In africa rimane il mio 120 litri che ospita una discendenza di multifasciatus che è li da 14 anni di generazione in generazione e per me oramai è un talismano...nun se tocca.:n020:
Invece il mio 500 lt che durante gli ultimi 5 anni ha ospitato mbuna e haps ora e in attesa di sbarcare in Sudamerica.
Ho levato gli sfondi ed è li che gira sempre con dentro due legnette e la sabbia.
Ho acquistato un impianto serio per produrre acqua demineralizzata ed ora...
Primo pensiero era andato ai Discus ma...anche partendo con esemplari da 10-12 cm la scommessa mi rende titubante, fra lavoro e famiglia non ho moltissimo tempo e non vorrei non essere in grado di dedicargli tempo.
Inoltre capire anche da chi prenderli e importanti costi connessi non è una questione proprio banale.
Ho pensato anche ad alternative un po più varie tipo scalari o Altum F1 o Peruviani, insomma dei bei scalari che sembrano gli Altum ma non sono Altum, e poi potrei mettere a corredo dei ramirezi un gruppo di caracidi, etc
Ho pensato anche ai geophagus
Insomma molte idee e confuse, voi che siete esperti di Sudamerica come usereste un 500 Lt, che allestimenti mi consigliate.
Sono qui per raccogliere delle idee che siano realizzabili.
Grazie per l'attenzione che mi darete
Un saluto
Antonio
 

Miles

Moderatore
Bella idea, a me i discus non attirano, propenderei per gli Altum e poi gli accosterei dei S. jurupari, ho visti entrambi belli da zoominimarket, gusto personale ovviamente; non so di dove tu sia, ma zoominimarket spedisce.
 

Arci66

Utente
I Discus rimangono una tentazione, anzi era la tentazione principale ma la loro presunta "cagionevolezza" mi lascia perplesso e non mi vedo pronto con vaschette ospedaliere.
Mi farebbe piacere sentire l'esperienza "reale" di qualcuno che ha avuto vasche con i Discus qui su AIC.
Purtroppo sono di Roma e al Nord siete messi meglio come negozi e allevatori, i Jurupari non mi fanno impazzire, come colorazione preferisco altri mangiaterra anche se alcuni non sono proprio docili da tenere in vasca.
Dei peruvianensis sarebbero interessanti, ma anche con loro sembra che formate le coppie non fanno più gli "schooling Fish" e iniziano a darsele di santa ragione.
Tanta voglia e tanti dubbi
Grazie per il tuo intervento
 

Miles

Moderatore
Qui a Milano c'è Royal Discus che spedisce, ha dei bellissimi pesci della Malesia, molto artificiali.
I mangiaterra che mi piacciono di più sono gli sveni, che si trovano abbastanza spesso.
 

Arci66

Utente
Più leggo su i discus e più rimango dubbioso, fortemente dubbioso.
Intanto penso ai legni :))) credo che deciderò con molta calma.
 

Arci66

Utente
Qui a Roma potrei reperire degli Altum F1 provenienza Germania, sono costosi ma l'idea mi sta piacendo.
Potrei mettere di contorno un gruppo di Cory e di caracidi, che ne pensate?
 

Arci66

Utente
Ciao Sertor, i discus sono i discus, non ci piove. Però da quello che ho letto in giro sembra che il rischio che si ammalino è sempre dietro l’angolo, chiaro questo vale un po’ per tutti i pesci, meno per molti ciclidi del Malawi che ho tenuto in tutti questi anni che sono pesci molto robusti, ma sembra che con i discus bisognerebbe avere una attenzione maggiore ed essere attrezzati con vasche ospedale che io non ho.
Gli Altum sembrano meno problematici in linea di massima.
Roberto carissimo, che piacere risentirti, ho visto dal tuo post che hai cambiato la popolazione del tuo meraviglioso vascone, debbo venirti a trovare un giorno di questi per vedere come è venuto fuori.
 

Sertor

Moderatore
Vasche ospedale magari no, però sicuramente qualche problema di salute in più posso o averlo. Poi è gusto personale, a me gli scalari piacciono di più.
 

Arci66

Utente
Sto valutando gli Altum F1 di Simon Forkel.
Intanto la vasca prende forma, mancano ancora delle piante che arriveranno la prossima settimana.
Sotto una foto "accia" fatta al volo col cellulare:rolleyes:

Ancora un cambio con osmosi e dovrei arrivare a circa 200 microsiemens
Debbo aprire i filtri per cambiare i strati di lana dei miei due Eheim che non apro da anni:LOL:
Almeno la parte meccanica la cambio il resto non tocco nulla.
Pesavo di mettere intanto dei corydoras una decina ma debbo capire quali tollerano meglio 28-30°C
Un paio di Sturisoma Panamensis e un folto gruppo di caracidi (30), forse proprio i "poco originali" cardinali o degli Hypessobrycon.
acquario.jpg
 
Verrà una bellissima vasca! Quando vuoi venire da me per fare qualche foto, (ma anche solo per sbirciare le mie vasche), sei ovviamente il benvenuto!!! :73:
 

Arci66

Utente
Roberto, sono stato impegnato ma appena posso vengo, grazie dell'invito.
Ho ordinato 40 Cardinali, 10 Sterbai, 2 Sturisoma Aureum per iniziare.
Arrivano sabato.
Le prime piante stanno crescendo e ho ordinato altre piante.
Le condizioni dell'acqua ora sono quasi ideali: 175 microsiemens, kH=4, NO2=0 NO3=2-5 mg/l
pH ancora intorno a 7.6 ma ho introdotto delle foglie di catappa
Ho adottato il protocollo Seachem Base per la fertilizzazione e sto per rimontare l'impianto CO2, cosi controllo anche meglio il pH, vorrei avere pH 6.5-6.8
Diciamo che lato tecnico dovrei essere a posto.
Appena posso aggiorno con una foto.
Per gli altum di Simon Forkel ne riparliamo a settembre, insieme ad un paio di loricaridi.

P.S. Lo so che i Cardinali sono una scelta banalissima, ma e' un ritorno all'infanzia, quando iniziai da ragazzino fu il primo pesce che mi colpi, bellissimo, costava poco e potevo averne un gruppetto.
 
Ultima modifica:

Sertor

Moderatore
I cardinali sono caracidi più belli che esistano, secondo me. Un po' come i gialloni nel Malawi, saranno anche visti e stravisti, ma trovami un pesce più bello ;)
 

Arci66

Utente
I pesci non sono arrivati...tutto a data da definire:(
Mi concentro sulle piante e forse salto l'operazione pesci a settembre:confused:
Aspetto ora altre piante e metto dentro la CO2
IMG_7711 2.jpg
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 2/2021
• Copadichromis trewavasae di Giorgio Nicolosi
• Nuotare con i severum: Heros dell’Amazzonia di Oliver Lucanu
• Cincelichthys pearsei (Hubbs, 1936) - La mia Esperienza di Benedetto Nardiello
• Progetto Non-Mbuna di Luca Zuccaro

Arretrati

Alto