• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Tramitichromis intermedius kambiri point

jaloreef

Socio AIC
Dato che ancora non esiste (mi pare) apro un 3d su questo interessante pesce che ho in vasca.
L'ho preso(un trio) a settembre 2013 che era sui 6cm circa per cui aveva un'età presumibile di 6-8 mesi, adesso sta sui 9cm piu o meno.
Ecco alcune recenti foto

27-1-014noflash.jpg di punta.jpg
dicoda.jpg maschio30-1-014.jpg

devo dire che raramente ho visto un pesce che rivela e nasconde con cosi tanta rapidità e cosi frequentemente il pattern per ora però è piu il tempo che lo mostra.
Ancora non si è riprodotto.
 

jaloreef

Socio AIC
si è sempre il maschio, finalmente sta prendendo un po di colore sul corpo mentre le pinne sono gia molto belle.
 

jaloreef

Socio AIC
ho fatto un breve video su questo pesce che sta facendo progressi, non è venuto molto nitido purtroppo comunque qualcosa si vede.

 

Mraiconi

Socio AIC
I tramitichromis sono un bellissimo genere, non diffusissimo, ma elegante come forma che somiglia al lethrinops. I tuoi sono poi una varietà che non avevo mai visto neanche in foto. Ho capito che se gli dai le condizioni adatte i tramiti diventano veramente belli e il tuo promette bene, anzi è già bello ma ha i margini per migliorare ancora.
 
Ultima modifica:

jaloreef

Socio AIC
si il kambiri point è poco diffuso infatti anche in rete non sono riuscito a trovare foto attendibili, spesso è scambiato addiritura per l'otopharynx tetrastigma!
l'orange top lumbila invece è piu diffuso.
Quello che spero è che alla fine perda definitivamente gli spot del pattern a meno che non li nasconda solo in riproduzione.Vedremo, per ora si ilimita ad inseguire le sue due femmine senza esagerare e mangia come un lupo
 

Mraiconi

Socio AIC
si il kambiri point è poco diffuso infatti anche in rete non sono riuscito a trovare foto attendibili, spesso è scambiato addiritura per l'otopharynx tetrastigma!

Credo di aver visto anch'io in internet questo tramitichromis-tetrastigma ah ah ah, infatti per un periodo ero interessato anche io al Tramitichromis intermedius, mi ero anche informato sulla disponibilità di alcuni venditori ma non sono riuscito a trovarlo, poi ho virato di bordo verso l'o.top Lumbila.
 

jaloreef

Socio AIC
Finalmente si vede unpo di che cosa è capace questo pesce, la femmina è estroflessa e lui mostra tutto il suo splendore attuale

maschioripro.jpg coppiaripro3.jpg coppiaripro4.jpg
 

Mraiconi

Socio AIC
Sono curioso sul carattere di questi Tramiti, ci puoi dire qualcosa in merito? Dal video mi sembra poco timoroso e abbastanza sicuro di sé. Nel mio caso il Lumbila nella gerarchia della vasca è sicuramente l'ultimo e finora s'impone stranamente la coppia di Tanzania.
 

jaloreef

Socio AIC
ciao Massimo
Dunque la gerarchia nella vasca è questa:
fryeri, taiwan, tramiti-hueseri, albus kande

devo dire che sono abbastanza fortunato perche a parte il dominio del fryeri che però non si manifesta mai in atti di violenza, l'interazione fra gli altri maschi è quasi inesistente, sono piu litigiose le femmine.
In questa situazione il kambiri appare abbastanza sicuro di se, ed il fatto che si stia anche colorando sembrerebbe dimostrarlo, è voracissimo e molto attivo con le sue femmine che sottopone a costanti attenzioni.
Molto piu debole si sta rivelando il cugino albus kande che è nettamente l'ultimo dei maschi e viene scacciato anche dalla femmina del fryeri.La sua colorazione è infatti bloccata.
Quanto prima ho intenzione di spostare la coppia e mettere al suo posto un trio di hertae che mi sembrano piu tosti come carattere, sperando di non distruggere l'armonia in vasca, sono operazioni sempre rischiose.
 

Mraiconi

Socio AIC
Sì, in effetti l'albus kande credo sia più tranquillo del mio red cap. Qui da me non grossi conflitti, ma una gerarchia delineata in quanto la coppia di Pheno Tanzania è chiaramente padrona della vasca finora, lo si nota ma senza grosse manifestazioni di aggressività, che in realtà da dei Tanzania non mi aspetterei mai.
La gerarchia che vedo è Pl.pheno Tanzania, let. Red cap (soprattutto una delle due femmine che è più tosta), Hemitilapia, Tramiti Lunbila. I red cap e l'hemi (quest'ultima l'ho vista imporsi solo in periodo di riproduzione) sono abbastanza per conto loro tranne qualche sparata della femmina di red cap che ogni tanto rompe un po'. Considerato però che l'hemitilapia è arrivsata in vasca per ultima mi potrei aspettare possibili future evoluzioni del suo comportamento che, sulla carta, dovrebbe essere portata per la dominanza in una vasca come la mia. Bello il tuo tramiti!
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zuccaro
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto